Categorie
beni comuni buone pratiche

Beni Comuni. Presentazione di buone pratiche all’Urban Center 22 aprile 2024

Il 22 aprile 2024 alle ore 15.30 presso l’Urban Center di Bari (via De bellis 1 – Ex Caserma Rossani) si terrà l’incontro per presentare i risultati dell’avviso pubblico per l’affidamento dei beni comuni, bandito dalla Ripartizione Patrimonio a fine anno 2023, ai sensi del vigente “Regolamento sulla collaborazione tra cittadini ed Amministrazione per la cura e rigenerazione dei beni comuni urbani”.
L’iniziativa sarà l’occasione per fare il punto dell’esperienza degli ultimi anni sulla gestione condivisa dei beni comuni nel territorio comunale e per presentare alcune buone pratiche sia degli Accordi di collaborazione in corso, che degli interventi del progetto di “Rigenerazioni creative”. 

Saranno presentati i Patti di collaborazione relativi ai beni:  Ex Cinema Arena Moderno (APS Armata Brancaleone),  immobile in via Archimede 1 (Famiglia Bethel OdV),  locali situati nell’immobile “pluriuso Catino” (Circolo ARCI – La stanza di Cesco) 
per Rigenerazioni Creative le attività di: Ortodomingo (APS Parco Domingo),  Bosco di Cancello Rotto (ass. Terre del Mediterraneo e altri),  Parco Gargasole (ass. Ortocircuito Masseria dei Monelli e altri) 

Interverranno all’incontro: 
Giuseppe Ceglie, direttore Ripartizione Patrimonio; 
Nicola Difino, funzionario Ripartizione Patrimonio; 
Anna Vella, dirigente Ufficio di Piano e Urban Center, Ripartizione Governo e Sviluppo strategico del Territorio; 
Patrizia Pirro, funzionaria Ripartizione Governo e Sviluppo strategico del Territorio;
Le associazioni APS Armata Brancaleone, Famiglia Bethel OdV, Circolo ARCI – La stanza di Cesco, APS Parco Domingo, ass. Terre del Mediterraneo, ass. Ortocircuito Masseria dei Monelli

Per approfondimenti: https://www.urbancenterbari.it/attivita/beni-comuni-buone-pratiche-di-gestione-condivisa/
Evento facebook: https://www.facebook.com/events/828203605817170/

Categorie
buone pratiche rigenerazione urbana

Rigenerazioni Creative al Festival Future 4 Cities

Il Comune di Bari con il progetto Rigenerazioni Creative è stato selezionato nell’ambito del Premio Future 4 Cities, fra i cinque progetti italiani che la giuria sta valutando per la categoria “Rigenerazione Urbana”.
La premiazione dei progetti si terrà il 26 ottobre a BASE Milano nel corso del festival “Future 4 Cities- Festival delle città che cambiano”, due giornate (25/26 ottobre) – gratuite e aperte a tutti – per esplorare, progettare e immaginare le innovazioni che cambiano il volto delle città in Italia.
Qui il programma dell’evento: https://willmedia.it/future4cities/

Categorie
buone pratiche giardini condivisi rigenerazione urbana

Al progetto “Rigenerazioni Creative” la menzione del Premio Nazionale del Paesaggio

A Roma la cerimonia del Premio nazionale del Paesaggio: al progetto Rigenerazioni Creative la menzione della commissione ministeriale per il valore e la qualità della proposta.

In occasione della Giornata nazionale del Paesaggio, istituita nel 2016 con l’obiettivo “di promuovere la cultura del paesaggio in tutte le sue forme e sensibilizzare i cittadini sui temi ad essa legati”, si è tenuta il 14 marzo a Roma, nella Sala Spadolini del Ministero della Cultura, la cerimonia della quarta edizione del Premio nazionale del Paesaggio.

La manifestazione premia ogni due anni progetti che si sono distinti per la capacità di valorizzare il paesaggio attraverso azioni di salvaguardia, gestione o pianificazione, in linea con i criteri indicati dalla Convenzione Europea del Paesaggio: esemplarità, sviluppo territoriale sostenibile, partecipazione, sensibilizzazione.

I progetti valutati dalla Commissione giudicatrice istituita dal Ministero della Cultura pervenuti in risposta al bando sono stati in totale 73 da 18 regioni.

I progetti premiati durante la cerimonia di consegna del Premio Nazionale del Paesaggio sono stati 33. Oltre al progetto vincitore “Orti Generali. La campagna arriva in città” di Torino, sono state attribuite 7 menzioni speciali, 10 menzioni e 15 encomi. (maggiori info sui progetti qui)

La Commissione giudicatrice ha conferito al progetto Rigenerazioni Creative, presentato dal Comune di Bari, una delle menzioni per sottolineare il valore e la qualità della proposta, che promuove un’idea di spazio pubblico inteso come bene comune ma soprattutto luogo da cui partire per la costruzione di una nuova visione condivisa e identitaria di “paesaggio urbano”.

Di seguito il testo della menzione:

“Per la restituzione di spazi delle periferie urbane alle comunità direttamente coinvolte nella gestione tramite comitati e associazioni; come esempio di riconversione di aree degradate ad uso pubblico e sociale, a contrasto della penetrazione della criminalità organizzata e in favore della diffusione della cultura della legalità; per il miglioramento della qualità paesaggistica urbana, attuato favorendo la rigenerazione ecologica e sociale, la divulgazione e la conoscenza del patrimonio naturale, culturale e storico”

L’arch. Anna Vella, dirigente del settore Pianificazione del Territorio e PRG, ha ritirato la menzione assegnata al progetto.

Categorie
buone pratiche

L’esperienza di Matera 2019

Mercoledì 30 novembre alle ore 17,30 l’Urban Center ospiterà un approfondimento sull’esperienza di Matera Capitale Europea della Cultura, a partire dal libro “Osservare Matera. Cultura cittadinanza e spazio.” di Maria Valeria Mininni, 2022, ed. Quodlibet.
Matera è riletta in questo volume alla luce delle trasformazioni verificatesi durante il suo percorso dalla candidatura fino alla proclamazione di Capitale Europea della Cultura 2019.

Introduce e modera:
Alessandro Cariello, Gabinetto del Sindaco di Bari – Urbanistica, Rigenerazione, Periferie Urbane

Interventi:
Mariavaleria Mininni, Università della Basilicata – Autrice del libro
Domenico Bennardi, Sindaco di Matera
Rossella Nicoletti, Assessore all’urbanistica Comune di Matera
Giovanni Padula, Direttore Fondazione Matera 2019
Rita Orlando, Fondazione Matera 2019
Sergio Bisciglia, Politecnico di Bari

Conclusioni:
Gianfranco Viesti, Università di Bari
Antonio Decaro, Sindaco di Bari

INGRESSO LIBERO

Locandina evento

Categorie
buone pratiche

Festival delle buone pratiche URBACT

Anche quest’anno la città di Bari ospita la IV edizione del Festival nazionale delle buone pratiche Urbact, organizzato da Anci e URBACT – National URBACT Point Italia, con la collaborazione di Regione Puglia e Comune di Bari.
L’evento si terrà il 7 e 8 luglio in diversi luoghi della città, vedrà la partecipazione di oltre 20 esponenti di amministrazioni italiane coinvolte nel Programma europeo URBACT e prevede workshop tematici sulle principali sfide urbane e study visit nei luoghi della rigenerazione urbana di Bari.

Fra i tanti appuntamenti vi segnaliamo:

giovedì 7 luglio ore 15 – dialogo con Paolo Verri, esperto di politiche culturali urbane, sul tema “Le sfide delle città mondiali”
c/o Biblioteca De Gemmis complesso Santa Teresa dei Maschi

venerdì 8 luglio ore 19,15 – dialogo con Carlos Moreno, urbanista franco-colombiano, teorico della “Città dei 15 minuti”
c/o terrazza della Biblioteca De Gemmis complesso Santa Teresa dei Maschi

Qui è possibile scaricare il programma completo.

L’evento è aperto al pubblico previa registrazione su eventbrite al seguente link: https://bit.ly/3bb9jvi